Web design minimale vs minimalista

Il web design minimale è qualcosa di profondamente diverso dal web design minimalista. Il primo è una scelta, il secondo appare come un dogma imposto da una scuola. Minimale si rifà all'idea di semplicità, di focus sui contenuti, di chiarezza volutamente perseguita. Minimalista si rifà quasi ad un'idea diventata canone, con le sue regole riassunte nel "Less Is More". Io penso al web design come ad un modo, mediato dalle esigenze del cliente, di esprimere non solo la nostra creatività ma anche il potenziale creativo dell'azienda o del cliente per cui realizziamo un design. Il design è un modo di incanalare l'anima del brand, dell'azienda, del cliente in una forma visuale e grafica. Quel colore, quel carattere, quel logo, quell'icona devono poter trasmettere lo spirito del committente, in un unicuum di testi e immagini. E in tutto questo, anche il nostro spirito, che resta quasi in disparte nel sito ad osservare il quadro finale da dietro le quinte. Se di minimale si deve parlare, lo si deve poter fare con cognizione di causa, per scelta, non per moda. Il minimalismo è moda/dogma, il minimale è design/scelta.

Un design minimale ha senso se il cliente vuole trasmettere l'idea cardine di semplicità e trasparenza. Il minimalismo, essendo dogma, impone tale idea al cliente proponendola come migliore di altre. Ma è davvero questa l'immagine vera che il cliente vuole dare di sè? Non sarebbe meglio, pensa il cliente, usare qualcuna di quelle nuove opportunità del Web 2.0? O forse non si potrebbe combinare il meglio dei due mondi in una sorta di fusione o mediazione?

Il design minimale può essere fuso e combinato con altri tipi di design, perchè non è un dogma e quindi è aperto a influenze esterne. Il design minimalista, al contrario, fa scuola a sè, e quindi scarta a priori tutti quegli input che provengono da altri tipi di design.

Io ho una concezione del design aperta, e in questo senso concepisco anche il web design minimale: un'opportunità per ripensare i siti web sotto un'ottica più introspettiva, ma sempre rivolta verso quello che il committente vuole comunicare tramite il design.

Un cerchio aperto, un universo in espansione, i cui tre anelli fondamentali sono rappresentati da noi, dal cliente e dagli utenti del sito.

Risorse

  1. Principles Of Minimalist Web Design, With Examples
  2. Why Minimalist Web Design Is Dead
  3. Minimalist Web Design: When Less Is More
  4. Modern Element Trends In Minimal Webdesign of 2010
  5. Less is More: Fundamentals of Minimalist Web Design
  6. Minimalist Design Gallery
  7. 100+ Clean, Simple And Minimalist Website Designs
  8. 40 Beautiful Examples of Minimalism in Web Design
  9. 25 Beautiful Minimalistic Website Designs
  10. 50 Inspiring Examples of Minimalism in Web Design