Web designer vs web developer: punti da considerare

Gli sviluppatori web sono da sempre stati contrapposti ai web designer e a ragione. Si tratta di due categorie di professionisti che operano su livelli diversi e contrapposti. Purtroppo non c'è alcuna possibilità di comunicazione tra i due mondi a meno che gli uni non si sforzino di capire i problemi e le esigenze degli altri.

I designer raramente capiscono la difficoltà di trasformare un file PSD in un layout HTML e CSS perché non conoscono i dettagli del modo con cui i browser operano il rendering dei documenti web. Dal canto loro gli sviluppatori non comprendono il perché di una struttura e di un layout rappresentati in un certo modo piuttosto che in un altro.

I designer non si interessano del funzionamento esatto del codice JavaScript, ma usano questo linguaggio unicamente per ottenere determinati effetti. Al contrario gli sviluppatori rimproverano ai designer di non aver ben capito la differenza esistente tra JavaScript e Flash e di chiedere continuamente di replicare effetti Flash.

I designer in genere sono ossessionati dai dettagli, gli sviluppatori dalla sostanza e dalla struttura. In questo caso il dialogo è reso difficile dal fatto che nessuno dei due vuole riconoscere di soffrire di un'ossessione.

Il dialogo è possibile a patto di rinunciare ad alcune prerogative di ciascun lavoro per venire incontro agli altri. Il segreto è cercare di imparare l'uno dall'altro, altrimenti il conflitto resta aperto.